logo

Cerca nel sito


I testi, le informazioni e gli altri dati pubblicati in questa sezione nonchè i link ad altri siti presenti sul sito hanno esclusivamente scopo informativo e non assumono alcun carattere di ufficialità. Non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori od omissioni di qualsiasi tipo e per qualunque tipo di danno diretto, indiretto o accidentale derivante dalla lettura o dall'impiego delle informazioni pubblicate, o di qualsiasi forma di contenuto presente nel sito o per l'accesso o l'uso del materiale contenuto in altri siti.

Infoimprese

www.infoimprese.it
Cerca per nome
Cerca per prodotti

RSS Feed

Sottoscrivi i nostri feed e leggi i nostri articoli nel tuo browser
Elettrolink

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle nostre novità, promozioni ed informazioni utili. Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter. No account yet? Register
Technogenics
Preferisci guardare:
 

Il puntamento della parabola

Il puntamento della parabola è una delle fasi più delicate della realizzazione di un impianto satellitare, sbagliare in questo significa vanificare completamente l'efficienza di un impianto sat. La parabola ha due caratteristiche fondamentali di puntamento: l'orientamento o azimuth e l'inclinazione; questi due parametri variano naturalmente in base alla località geografica in cui ci troviamo e al satellite da ricevere. Non dimentichiamoci che la posizione di ogni satellite su cui effettuare il puntamento di una parabola, è si una posizione di per se assoluta in quanto il satellite è posto su una orbita geostazionaria nella fascia di Klarke, tuttavia, la nostra posizione sul globo terrestre fa si che i parametri che consideriamo "assoluti" diventino relativi, appunto relativi rispetto alla nostra posizione. Per puntare efficacemente una parabola, disponendola nella posizione di massimo rendimento è necessario un misuratore di campo, possibilmente integrato da analisi spettrale e decodifica dei pacchetti in digitale, ed è quindi un lavoro da antennisti, tuttavia, solo per impianti più semplici, e per un puntamento senza pretese, o quantomeno per darvi una idea della posizione di orientamento di una parabola nella vostra abitazione, sono state create apposite tabelle correttive che, in base alla latitudine approssimata delle principali città italiane ci consentono di ricavare i dati di puntamento. Ma esiste ancora qualche considerazione da fare, quella relativa alla polarizzazione orizzontale o verticale con cui vengono trasmessi i segnali dal nostro satellite; a seconda che ci si sposti rispetto al sud verso posizioni più ad est o ad ovest, la posizione orbitale si abbassa, ed il satellite appare cosi inclinato; se ne deduce che  anche la polarizzazione andrà compensata ruotando opportunamente l'illuminatore.

Non volendo utilizzare tabelle possiamo utilizzare un programma sviluppato sul web che ci consente di avere una idea grafica molto efficace sviluppata sulle mappe di google, sulla direzione di puntamento della nostra parabola tenendo conto della nostra latitudine e longitudine, ma anche del tipo di satellite su cui andremo a puntare la parabola, naturalmente senza dimenticare di fornirci anche i gradi di correzione per le polarizzazioni sull'LNB.

Per utilizzare il programma CLICCA QUI

 

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com
 

Login

Registrati e avrai accesso alle pagine e alle funzioni riservate del sito. Registrandoti, dichiari di avere letto l'informativa sulla privacy nel menù risorse utenti e di acconsentire al trattamento dei dati.



Technogenics

Traduci il sito

Chi c'è online

 39 visitatori online
Ricerca personalizzata

Gli articoli tecnici

Le informazioni fornite nel sito sono...
 

Powered by Joomla!. Designed by: Free Joomla Template, web hosting. Valid XHTML and CSS.