logo

Cerca nel sito


I testi, le informazioni e gli altri dati pubblicati in questa sezione nonchè i link ad altri siti presenti sul sito hanno esclusivamente scopo informativo e non assumono alcun carattere di ufficialità. Non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori od omissioni di qualsiasi tipo e per qualunque tipo di danno diretto, indiretto o accidentale derivante dalla lettura o dall'impiego delle informazioni pubblicate, o di qualsiasi forma di contenuto presente nel sito o per l'accesso o l'uso del materiale contenuto in altri siti.

Infoimprese

www.infoimprese.it
Cerca per nome
Cerca per prodotti

RSS Feed

Sottoscrivi i nostri feed e leggi i nostri articoli nel tuo browser
Elettrolink

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle nostre novità, promozioni ed informazioni utili. Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter. No account yet? Register
Technogenics
Preferisci guardare:
 

I commutatori diseqc

I feed realizzati con parabole che montano più illuminatori posizionati nei punti di fuoco secondari hanno bisogno di particolari dispositivi chiamati commutatori Diseqc seguiti normalmente da un numero che potrebbe essere 1.0 oppure 1.1, ad indicare la versione software che li gestisce.

Questi dispositivi, permettono attraverso precisi comandi inviati dai decoder di funzionare come dei normali relè in alta frequenza con una frequenza di commutazione sufficientemente rapida da evitare attese tra i cambi di sintonia. In pratica il software di gestione del vostro decoder attraverso l'inserimento da parte vostra dei parametri del vostro impianto, identifica in fase di sintonizzazione i vari lnb da voi inseriti, e li abbina ad un preciso comando diseqc; a sintonia terminata, se voi passate facendo zapping da un canale trasmesso da un satellite ad un altro irradiato da un altro satellite di cui avete realizzato il feed sulla vostra parabola, ci penserà il commutatore ad inserire l' LNB appropriato su comando del vostro decoder.

Le commutazioni si realizzano sovrapponendo questi comandi detti "comandi diseqc" agli altri comandi già presenti sul vostro cavo e quindi tensioni a 14 o a 18 Volt, presenza o assenza di segnale a 22 Khz e naturalmente, in modo bidirezionale i segnali che vengono inviati dopo la conversione al vostro decoder.

Di seguito la tabella riportante tutte le possibilità di commutazione degli lnb da parte di un dispositivo Diseqc 1.0 rispettivamente alla combinazione dei relativi comandi inviati dai decoder.

Opzione dell'
interruttore
PolarizzazioneFascia di frequenzaLNBOrdine
"Posizione"
Ordine
"Opzione"
Ordine
"Tone Burst"
1V (13 V)Low (0 kHz)A000
2V (13 V)High (22 kHz)A000
3H (18 V)Low (0 kHz)A000
4H (18 V)High (22 kHz)A000
5V (13 V)Low (0 kHz)B101
6V (13 V)High (22 kHz)B101
7H (18 V)Low (0 kHz)B101
8H (18 V)High (22 kHz)B101
9V (13 V)Low (0 kHz)C010
10V (13 V)High (22 kHz)C010
11H (18 V)Low (0 kHz)C010
12H (18 V)High (22 kHz)C010
13V (13 V)Low (0 kHz)D111
14V (13 V)High (22 kHz)D111
15H (18 V)Low (0 kHz)D111
16H (18 V)High (22 kHz)D111

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com
 

Login

Registrati e avrai accesso alle pagine e alle funzioni riservate del sito. Registrandoti, dichiari di avere letto l'informativa sulla privacy nel menù risorse utenti e di acconsentire al trattamento dei dati.



Technogenics

Traduci il sito

Chi c'è online

 44 visitatori online
Ricerca personalizzata

Gli articoli tecnici

Le informazioni fornite nel sito sono...
 

Powered by Joomla!. Designed by: Free Joomla Template, web hosting. Valid XHTML and CSS.