logo

Cerca nel sito


I testi, le informazioni e gli altri dati pubblicati in questa sezione nonchè i link ad altri siti presenti sul sito hanno esclusivamente scopo informativo e non assumono alcun carattere di ufficialità. Non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori od omissioni di qualsiasi tipo e per qualunque tipo di danno diretto, indiretto o accidentale derivante dalla lettura o dall'impiego delle informazioni pubblicate, o di qualsiasi forma di contenuto presente nel sito o per l'accesso o l'uso del materiale contenuto in altri siti.

Infoimprese

www.infoimprese.it
Cerca per nome
Cerca per prodotti

RSS Feed

Sottoscrivi i nostri feed e leggi i nostri articoli nel tuo browser
Elettrolink

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle nostre novità, promozioni ed informazioni utili. Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter. No account yet? Register
Technogenics
Preferisci guardare:
 

Cavi Tv mini coassiali

I cavi minicoassiali derivano dai loro modelli maggiori ossia i cavi coassiali di diametri esterni standard, tipicamente compresi tra 6 e 7 millimetri.
Questi connettori si presentano con un diametro esterno compreso tra 4 e 5 millimetri, con prestazioni inferiori ma ottimizzate per poter trasportare i segnali Tv con frequenze comprese tra 40 e 862 MHz ma anche quelli Sat caratterizzati da frequenze più elevate, comprese tra 950 e 2150 MHz. 


I minicoassiali rappresentano un compromesso tra prestazioni e dimensioni e il loro impiego è limitato ai casi in cui sia impossibile utilizzare i normali cavi, ad esempio nelle canaline o tubazioni esistenti stipate, limitatamente a tratte di lunghezza contenuta. La lunghezza massima utilizzabile per un cavo coassiale con diametro esterno di 5 mm è inferiore a quella di un normale cavo da 6/7 mm. ciò è dovuto ad una maggiore resistenza elettrica, al passaggio dei segnali, introdotta dai conduttori o meglio dal conduttore interno, ovviamente più piccolo di sezione rispetto a quello di un normale cavo Tv, oltre, cosa che capita spesso, ad un dielettrico, inteso come la fascia di materiale che separa il polo caldo dalla calza, di qualità inferiore.

Usate particolari cutele nella posa di questi cavi, possibilmente dedicandogli solo usi interni, e ponendo attenzione nell'infilaggio, in quanto, a causa delle loro dimensioni risultano essere assai più sensibili alla trazione ( rischiereste di spezzare l'anima).

Le norme prescrivono che i cavi coassiali vadano infilati in tubazioni separate rispetto ai cavi elettrici, tuttavia è ammessa la coesistenza nello stesso tubo se la guaina isolante del cavo “segnale” sopporta una tensione pari a quella più alta che può circolare nei conduttori di energia. Tuttavia, visto che i cavi di segnale spesso sono soggetti a derivazione a mezzo di partitori, prese, ecc. sconsigliamo vivamente di mischiare gli impianti; in caso di contatti accidentali infatti, potrebbero generarsi sui cavi e sulle strutture dei sistemi di antenne tensioni pericolose per gli operatori!.

 

 

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com
 

Login

Registrati e avrai accesso alle pagine e alle funzioni riservate del sito. Registrandoti, dichiari di avere letto l'informativa sulla privacy nel menù risorse utenti e di acconsentire al trattamento dei dati.



Technogenics

Traduci il sito

Chi c'è online

 106 visitatori online
Ricerca personalizzata

Gli articoli tecnici

Le informazioni fornite nel sito sono...
 

Powered by Joomla!. Designed by: Free Joomla Template, web hosting. Valid XHTML and CSS.