logo

Cerca nel sito


I testi, le informazioni e gli altri dati pubblicati in questa sezione nonchè i link ad altri siti presenti sul sito hanno esclusivamente scopo informativo e non assumono alcun carattere di ufficialità. Non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori od omissioni di qualsiasi tipo e per qualunque tipo di danno diretto, indiretto o accidentale derivante dalla lettura o dall'impiego delle informazioni pubblicate, o di qualsiasi forma di contenuto presente nel sito o per l'accesso o l'uso del materiale contenuto in altri siti.

Infoimprese

www.infoimprese.it
Cerca per nome
Cerca per prodotti

RSS Feed

Sottoscrivi i nostri feed e leggi i nostri articoli nel tuo browser
Elettrolink

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle nostre novità, promozioni ed informazioni utili. Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter. No account yet? Register
Technogenics
Preferisci guardare:
 

Test e prove di funzionamento del salvavita

Secondo gli ultimi dati del Censis, diffusi all'inizio del 2007, in Italia ben 12 milioni di alloggi non hanno un impianto elettrico a norma di sicurezza: ovvero non hanno salvavita o messa a terra. Questo è purtroppo il bilancio non certo incoraggiante sulla sicurezza degli impianti elettrici ad uso civile in Italia; possiamo considerare il dato approssimato per difetto in quanto dal computo statistico sono esclusi altri tipo di impianti, specialmente quelli industriali.

Inoltre, completa ed integra i dati una ricerca trasversale  svolta dal Politecnico di Torino, secondo la quale il  24% dei salvavita installati e controllati non funzionano…praticamente uno su quattro! L'Italia rimane così una delle nazioni europee più a rischio di incidenti da folgorazione.
Prendendo spunti da questi dati, non possiamo che raccomandare un controllo almeno biennale del vostro apparecchio salvavita, e rivelarvi che il pulsante di test presente su ogni apparecchio effettua una prova di scatto dell'apparecchio, ma è ben lontano dalle prove a cui viene sottoposto il salvavita quando il test è eseguito da una macchina per misure sugli impianti elettrici in possesso del vostro installatore.

I test in questo caso, sono estesi ad altri parametri come  correnti di apertura, test di scatto con semionda positiva e negativa, test di gradiente in aumento della corrente di guasto, tempi di apertura in millisecondi ecc. Quindi solo un test completo effettuato con cadenza almeno biennale, assieme ad una verifica globale dell'impianto e ad una misurazione dell'efficienza dell'impianto di terra, vi assicura una copertura  dal rischio di malfunzionamenti e folgorazione.

 

 

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com
 

Login

Registrati e avrai accesso alle pagine e alle funzioni riservate del sito. Registrandoti, dichiari di avere letto l'informativa sulla privacy nel menù risorse utenti e di acconsentire al trattamento dei dati.



Technogenics

Traduci il sito

Chi c'è online

 77 visitatori online
Ricerca personalizzata

Gli articoli tecnici

Le informazioni fornite nel sito sono...
 

Powered by Joomla!. Designed by: Free Joomla Template, web hosting. Valid XHTML and CSS.