logo

Cerca nel sito


I testi, le informazioni e gli altri dati pubblicati in questa sezione nonchè i link ad altri siti presenti sul sito hanno esclusivamente scopo informativo e non assumono alcun carattere di ufficialità. Non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori od omissioni di qualsiasi tipo e per qualunque tipo di danno diretto, indiretto o accidentale derivante dalla lettura o dall'impiego delle informazioni pubblicate, o di qualsiasi forma di contenuto presente nel sito o per l'accesso o l'uso del materiale contenuto in altri siti.

Infoimprese

www.infoimprese.it
Cerca per nome
Cerca per prodotti

RSS Feed

Sottoscrivi i nostri feed e leggi i nostri articoli nel tuo browser
Elettrolink

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle nostre novità, promozioni ed informazioni utili. Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter. No account yet? Register
Technogenics
Preferisci guardare:
 

Risparmia e rispetta l'ambiente con le batterie ricaricabili

Attraverso questo articolo andremo a descrivere per sommi capi le tipologie più comuni di batterie di uso quotidiano, raccomandandovi naturalmente di usare sempre per i vostri apparecchi domestici, batterie ricaricabili, dimostrandone i vantaggi.

Cominciamo elencando le tipologie più comuni di batterie, tralasciando volutamente batterie speciali e per usi industriali  che tutto sommato sono di scarso interesse per i più, dedicandoci innanzitutto a descrivere questo dispositivo detto, per il suo principio di funzionamento "elettrochimico"; Le batterie infatti sono cosi definite in quanto il loro funzionamento è basato su due processi:

Trasformare energia elettrica a loro fornita in una modificazione chimica dei loro componenti (fase di carica) 

Trasformare gli elementi chimici al loro interno in elementi diversi fornendo energia (fase di scarica).

Appare chiaro, come voi saprete, che non tutte le batterie in funzione delle loro caratteristiche costruttive, sono ricaricabili, pertanto la prima raccomandazione, NON TENTATE MAI DI RICARICARE PILE NON RICARICABILI pena l'esplosione dell'elemento con proiezione di composti acidi o peggio l'incendio del dispositivo. 

L'elemento fondamentale del componente si chiama pila, mentre più pile disposte in serie o in parallelo si definisce batteria di pile.

Le principali categorie di pile sono le seguenti:

  • Zinco-carbone - Conosciute anche come batterie al carbone, vengono utilizzate nelle batterie economiche del tipo AA, C e D. GLi elettrodi sono di zinco e carbone con un acido che agisce da elettrolite.
  • Alcaline - Le famose pile Duracell o Energizer che usano elettrodi di zinco e manganese-ossido con un elettrolite alkalino.
  • Al lithio - Usate soprattutto nelle macchine fotografiche
  • Al Piombo - Usate nelle automobili, hanno degli elettrodi di piombo e ossido di piombo con un potentissimo elettrolitico (sono batterie ricaricabili).
  • Nickel-cadmio - Hanno gli elettrodi in nickel e cadmio con un elettrolite di idrossido di potassio. Sono batterie ricaricabili ma soffrono del famoso effetto memoria che nel tempo ne diminuisce la durata.
  • Nickel-metal - Queste batterie hanno sostituito rapidamente le Nickel-Cadmio. Al contrario di queste non soffrono dell'effetto memoria e sono ricaricabili.
  • Ioni di lithio - Molto apprezzate per la loro leggerezza, sono utilizzate molto in ambio informatico nei laptop computers e nei telefoni cellulari. Anche questo tipo di batteria è ricaricabile.

 Dopo queste premesse, aggiungiamo che nonostante la tecnologia abbia fatto passi notevoli nella costruzione delle batterie e negli studi ad esse correlati sotto il profilo dell'efficienza energetica, i costi delle batterie non ricaricabili sono rimasti pressochè costanti mentre, in proporzione, sono calati quelli delle batterie ricaricabili. Il nostro consiglio è di dotarvi di caricabatterie universali per vari tipi di batterie e di acquistare solo batterie ricaricabili; il costo iniziale di ogni elemento vi sembrerà appena più elevato, ma nulla al confronto di poter ridare vita in poche ore alla vostra batteria per usarla ancora almeno un centinaio di volte! Se moltiplicate il risparmio per tutte le batterie che usate a casa e quindi apparecchi radio, dvd portatili, radio e telecomandi, strumentazioni varie, vi accorgerete nel giro di pochi mesi quanto avrete risparmiato.

Un altro aspetto positivo del vostro comportamento virtuoso sarà quello di aver evitato la dispersione nell'ambiente di parecchi chili di sostanze chimiche, inquinanti vari e metalli pesanti assai dannosi per la salute!

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com
 

Login

Registrati e avrai accesso alle pagine e alle funzioni riservate del sito. Registrandoti, dichiari di avere letto l'informativa sulla privacy nel menù risorse utenti e di acconsentire al trattamento dei dati.



Technogenics

Traduci il sito

Chi c'è online

 47 visitatori online
Ricerca personalizzata

Gli articoli tecnici

Le informazioni fornite nel sito sono...
 

Powered by Joomla!. Designed by: Free Joomla Template, web hosting. Valid XHTML and CSS.