logo

Cerca nel sito

Infoimprese

www.infoimprese.it
Cerca per nome
Cerca per prodotti

RSS Feed

Sottoscrivi i nostri feed e leggi i nostri articoli nel tuo browser
Elettrolink

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle nostre novità, promozioni ed informazioni utili. Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter. No account yet? Register
Technogenics
Preferisci guardare:
 

Lampade a led ed a risparmio energetico che lampeggiano anche se spente

Affrontiamo un problema che sta diventando comune di pari passo con l'aumento delle installazioni di lampade a risparmio energetico e le ultime dotate di led. Molti utenti segnalano un problema insolito: Le lampade  funzionano regolarmente quando sono accese, ma una volta spente utilizzando l'apposito interruttore/deviatore, specialmente in oscurità, continuano comunque a rimanere leggermente accese generando fastidiosi mini lampeggi nelle lampade a basso consumo, e una lievissima luminescenza nel caso di lampade a led. Premesso che queste lampade per poter funzionare hanno al loro interno un piccolo circuito di alimentazione o di innesco, appare chiaro che una lampada non può accendersi da sola e pertanto il problema che dobbiamo affrontare è quello di individuare dove possa generarsi un seppur trascurabile passaggio di corrente.

I casi finora individuati, sono fondamentalmente tre di natura elettrica e uno di natura chimico fisica.

Per risolvere quelli di natura elettrica:

1) Controllare che il circuito del /delle lampade sia interrotto sulla fase.

2) Controllare che l'interruttore o il deviatore che controlla la fase non abbia in parallelo la lampada spia dell'interruttore stesso, a volte basta questa piccola corrente a generare un piccolissimo passaggio di corrente. Se avete la lampada spia nell'interruttore portate conduttori separati per alimentarla.

3) Controllate che non vi siano ritorni generati da alimentatori e trasformatori.

4) A volte anche lunghi passaggi paralleli in tubazione possono generare induttivamente debolissime correnti.

5) Spesso l'isolamento dei portalampada non è ottimale, pertanto nel caso in cui l'interruttore interrompa il neutro e non la fase, quest'ultima resta presente sulla lampada e basta una lievissima dispersione verso terra (se presente) del corpo lampada a fare innescare la lampada stessa senza per questo, (vista la lieve entità) fare intervenire il dispositivo differenziale.

In ultimo, trattando il motivo chimico/fisico, evidenziamo che molte lampade a led, per intensificare l'effetto illuminante sono trattate al fosforo, questo componente, una volta eccitato dalla luce, continua ad emettere una fioca luminescenza per qualche tempo anche dopo che la lampada è stata spenta, ma in pratica è un fenomeno che si dovrebbe esaurire abbastanza velocemente e di norma anche la luminescenza è costante e non a lampeggi.

 

 

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com
 

Login

Registrati e avrai accesso alle pagine e alle funzioni riservate del sito. Registrandoti, dichiari di avere letto l'informativa sulla privacy nel menù risorse utenti e di acconsentire al trattamento dei dati.



Technogenics

Traduci il sito

Chi c'è online

 8 visitatori online
Ricerca personalizzata

Gli articoli tecnici

Le informazioni fornite nel sito sono...
 

Powered by Joomla!. Designed by: Free Joomla Template, web hosting. Valid XHTML and CSS.