logo

Cerca nel sito


I testi, le informazioni e gli altri dati pubblicati in questa sezione nonchè i link ad altri siti presenti sul sito hanno esclusivamente scopo informativo e non assumono alcun carattere di ufficialità. Non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori od omissioni di qualsiasi tipo e per qualunque tipo di danno diretto, indiretto o accidentale derivante dalla lettura o dall'impiego delle informazioni pubblicate, o di qualsiasi forma di contenuto presente nel sito o per l'accesso o l'uso del materiale contenuto in altri siti.

Infoimprese

www.infoimprese.it
Cerca per nome
Cerca per prodotti

RSS Feed

Sottoscrivi i nostri feed e leggi i nostri articoli nel tuo browser
Elettrolink

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle nostre novità, promozioni ed informazioni utili. Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter. No account yet? Register
Technogenics
Preferisci guardare:
 

Comitato paritetico territoriale antinfortunistico

Il Comitato Paritetico Territoriale Antinfortunistico è un organismo sorto a seguito degli accordi stipulati tra l’Associazione Costruttori ASSEDIL e le Organizzazioni Sindacali FILCA-CISL FILLEA-CGIL FENEAL-UIL e introdotto nel C.C.N.L. del 22/7/1979 e riconfermato nei successivi. Esso è operante sul territorio dal 1981.
Al momento l’organico del CPTA, è costituito da un Segretario con compiti di organizzazione e coordinamento dell’attività, da un impiegato amministrativo e da Tecnici con funzioni ispettive.

Oltre alla vigilanza ed al controllo dei cantieri cantieri edili, l’attività del CPTA è volta alla formazione e informazione degli addetti al settore, nonché alla consulenza e prestazione di servizi per tutte le imprese delle costruzioni. VIGILANZA E CONTROLLO
Pur non essendo attribuita ai  tecnici la qualifica di Ufficiali di Polizia Giudiziaria, essi hanno il compito di far rilevare le eventuali situazioni di rischio all'interno del cantieri e di fornire suggerimenti perché si provveda alla loro eliminazione con opportune istruzioni scritte.  Se le situazioni di pericolo permangono il CPTA provvederà a segnalare la situazione di rischio al l'autorità competente.

L'attività di consulenza svolta dal CPTA ha inizio al momento del sopralluogo in cantiere, dove si analizzano le situazioni di rischio e si prevedono le soluzioni migliori per la loro eliminazione.
Inoltre i tecnici del CPTA, sono disponibili per verificare tutta la documentazione antinfortunistica che le imprese sono tenute a produrre dalle nuove normative vigenti in materia di sicurezza sul lavoro nell'ambito del cantiere.

L'attività dei CPTA in cantiere è gratuita e ha lo scopo di diffondere la cultura della prevenzione  e di fornire consulenza per adeguarsi alle normative più recenti in materia di sicurezza.

Questo breve articolo presenta in modo sommario le attività e le funzioni di questo organismo di controllo.

 Ulteriori informazioni ed i link delle altre sedi del CPTA

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com
 

Login

Registrati e avrai accesso alle pagine e alle funzioni riservate del sito. Registrandoti, dichiari di avere letto l'informativa sulla privacy nel menù risorse utenti e di acconsentire al trattamento dei dati.



Technogenics

Traduci il sito

Chi c'è online

 53 visitatori online
Ricerca personalizzata

Gli articoli tecnici

Le informazioni fornite nel sito sono...
 

Powered by Joomla!. Designed by: Free Joomla Template, web hosting. Valid XHTML and CSS.