logo

Cerca nel sito


I testi, le informazioni e gli altri dati pubblicati in questa sezione nonchè i link ad altri siti presenti sul sito hanno esclusivamente scopo informativo e non assumono alcun carattere di ufficialità. Non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori od omissioni di qualsiasi tipo e per qualunque tipo di danno diretto, indiretto o accidentale derivante dalla lettura o dall'impiego delle informazioni pubblicate, o di qualsiasi forma di contenuto presente nel sito o per l'accesso o l'uso del materiale contenuto in altri siti.

Infoimprese

www.infoimprese.it
Cerca per nome
Cerca per prodotti

RSS Feed

Sottoscrivi i nostri feed e leggi i nostri articoli nel tuo browser
Elettrolink

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle nostre novità, promozioni ed informazioni utili. Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter. No account yet? Register
Technogenics
Preferisci guardare:
 

Collegamenti dei cronotermostati

I cronotermostati hanno sviluppato negli ultimi tempi funzionalità evolute rispetto ai primi esemplari costituiti dalla classica rotellina graduata che agiva su un semplice bimetallo; gli ultimi modelli sono tutti digitali e programmabili con svariate funzioni. Per spiegarne i dettagli  di collegamento, peraltro molto semplici, distinguiamo in due categorie:

Collegamento a due fili: Utilizzati in tutti quei casi in cui la caldaia o la valvola di zona nel caso ad esempio di riscaldamento a pavimento, vadano comandate in on/off. I fili non sono polarizzati.

Collegamento a tre fili: In tutti i casi in cui il termostato invii segnali all'elettronica della caldaia che di conseguenza opera una modulazione della fiamma senza passaggi bruschi di on/off aumentando cosi il rendimento, la linearità di funzionamento ed ottimizzando il risparmio energetico.Le sezioni dei conduttori possono essere standard da 1.5 mmQ

Esistono modelli di cronotermostati anche con comunicazione via radio applicabile in tutti i casi in cui non è possibile o quantomeno complicato utilizzare conduttori fisici.

In ultimo i modelli sia con collegamento a due fili che a tre fili che contengono al loro interno un combinatore telefonico di gestione a distanza e per operare ulteriori funzioni evolute.

Si raccomanda in ogni caso di far fede al manuale di istruzioni della caldaia al fine di verificare come effettuare il collegamento con il termostato ed escludere eventualmente eventuali modelli non compatibile, optando quando possibile per modelli standardizzati per la marca di caldaia scelta.

 

 

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com
 

Login

Registrati e avrai accesso alle pagine e alle funzioni riservate del sito. Registrandoti, dichiari di avere letto l'informativa sulla privacy nel menù risorse utenti e di acconsentire al trattamento dei dati.



Technogenics

Traduci il sito

Chi c'è online

 97 visitatori online
Ricerca personalizzata

Gli articoli tecnici

Le informazioni fornite nel sito sono...
 

Powered by Joomla!. Designed by: Free Joomla Template, web hosting. Valid XHTML and CSS.